Sezioni

Family Card: per l'acquisto self-service di carburante necessario che il saldo sia di almeno 105 euro

Il problema, che è indipendente dal sistema della card "Soldo", si verifica solo se si fa rifornimento presso i distributori automatici

L'Amministrazione Comunale comunica che è stato riscontrato un problema nell'utilizzo della Family Card, l'iniziativa che permette ai beneficiari di effettuare acquisti negli esercizi commerciali di Calderara di Reno.
Il problema, che non dipende dalla Family Card Soldo ma dal sistema di pagamenti elettronici relativi solo alla categoria merceologica in questione, riguarda gli acquisti effettuati nei distributori di carburante.

Quando si acquista carburante presso un distributore self service, l’addebito per la transazione è sempre superiore all'importo reale del rifornimento effettuato (solitamente tra i 101 e i 105 euro). Non si tratta di un addebito reale, ma di una pre-autorizzazione con la quale il circuito di pagamento trattiene un importo superiore a quello pagato per accertarsi che ci sia credito sufficiente sulla carta utilizzata. La cifra viene sbloccata ed è nuovamente disponibile entro pochi minuti dall’erogazione del carburante.

Per questo motivo, acquistare carburante con la Family Card è possibili solo se sulla carta è presente un importo di almeno 105 euro: in caso contrario, la transazione viene negata per "saldo insufficiente". Questa condizione è valida solo per questa tipologia di esercizi commerciali.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/08/10 10:34:31 GMT+1 ultima modifica 2020-08-10T10:34:31+01:00

Valuta questo sito