Sezioni

“Canto di Natale” di Dickens per i bambini di Calderara: anche quest’anno l’Amministrazione regala un libro prezioso a 700 piccoli cittadini

Nel prossimo fine settimana la consegna

«Sarà un Natale con meno luci e all’insegna del risparmio, ma portare un regalo ai nostri concittadini più piccoli sta diventando una consuetudine, e per me quasi un obbligo morale». Il sindaco di Calderara Giampiero Falzone annuncia così la sorpresa che, per il terzo anno consecutivo, il Comune farà ai bambini di Calderara: saranno 700, di età compresa tra i 3 e i 10 anni, i destinatari di “Canto di Natale”, il libro prescelto per il 2022. Tutti i bambini di questa fascia d’età riceveranno, sabato 10 e domenica 11 dicembre, il regalo dell’Amministrazione, anche quest’anno fortemente voluto dal Sindaco: a loro verrà consegnata un’edizione cartacea speciale, realizzata in carta ecosostenibile, e inoltre le credenziali per leggere il libro in versione “ebook”.
Dopo “Il piccolo principe” del 2020 e “Storia della gabbianella e del gatto che le insegnò a volare” del 2021, ecco il capolavoro che Charles Dickens scrisse nel 1843, vero e proprio simbolo del Natale e dei valori che trasmette: «Un libro che ci insegna a non badare ai beni materiali - ha scritto il Sindaco nel messaggio indirizzato ai bambini -, ma a dare valore alle persone, aiutandole nelle loro sofferenze e difficoltà; non serve aver tutto e subito per essere felici, ma si deve apprezzare quello che si ha e fare del bene attorno a sé. Come ci spiega  l'autore di questo libro, se ogni persona facesse del bene disinteressato ogni giorno, potrebbe creare un cerchio virtuoso e migliorare l’intera società passo dopo passo».
Una lettera commossa, quella che verrà recapitata ad ogni bambino insieme al libro dall’associazione Percorsi Sicuri, che anche quest’anno si occuperà della consegna: «Ho scritto che meritano questa sorpresa - aggiunge il primo cittadino -, che sono sempre più orgoglioso di loro e che spero che non smettano mai di sognare e di stupirsi. La felicità e la gratitudine che ho percepito gli scorsi anni mi ha convinto a ripetere l’iniziativa: nel 2020 e 2021 li avevo ringraziati per la pazienza dimostrata durante l’emergenza sanitaria, e ora che le emergenze sono altre non entro nello specifico dell’attualità e dei problemi che ci riserva, ma li ringrazio comunque per la maturità che quotidianamente dimostrano. L’Amministrazione tiene tanto ai bambini e ai ragazzi, lo ha dimostrato in più occasioni, e a loro dedica anche questo Natale perché siano di esempio per gli adulti».
Il regalo con cui il Sindaco e il Comune tutto augura buon Natale ai 700 bambini, e idealmente a tutte le famiglie e all’intera comunità di Calderara, è stato reso possibile, oltre che dall’Amministrazione, dal sostegno di S.I.BO. Srl della famiglia Calabrese, un’importante azienda del territorio «che con convinzione - conclude Falzone -, ha condiviso la nostra iniziativa e i messaggi che vuole comunicare».

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/12/09 10:00:00 GMT+1 ultima modifica 2022-12-06T13:54:36+01:00

Valuta questo sito