Sezioni

Contributi per la facilitazione della mobilità casa-lavoro per disabili: richieste entro il 18 aprile

Ecco come accedere al bando della Città metropolitana: quest'anno domande esclusivamente online

Da ieri, 1° marzo 2021, è aperto il bando relativo ai contributi per il rimborso delle spese di trasporto casa-lavoro-casa a lavoratori disabili. Il bando, la cui scadenza è fissata alle ore 23:59 del prossimo 18 aprile, è rivolto a coloro i quali hanno necessità di trasporto personalizzato per recarsi sul posto di lavoro. I requisiti richiesti dal bando sono la residenza in uno dei comuni della Città Metropolitana di Bologna, dunque anche Calderara, aver avuto nel 2020 un rapporto di lavoro e aver riscontrato difficoltà negli spostamenti tra l'abitazione e il luogo di impiego. Le risorse finanziarie sono a carico del Fondo Regionale Disabili, e ammontano complessivamente a 221.848,20 euro. È prevista l'erogazione di contributi, fino ad un massimo di 3.000 euro, per il rimborso delle spese effettivamente sostenute e documentate dalle persone disabili per il trasporto casa-lavoro sostenute nel 2020.  Nel caso in cui la somma dei contributi richiesti sia superiore al totale delle risorse disponibili, l’importo del contributo da assegnare sarà ridotto in modo proporzionale, fino all'utilizzo di tutta la somma stanziata. 

A questo link del portale della Città Metropolitana l'avviso pubblico e la modulistica per la presentazione della richiesta, che quest'anno a differenza del 2020 si può presentare solo online.

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/03/02 14:41:00 GMT+1 ultima modifica 2021-03-02T14:42:46+01:00

Valuta questo sito