Sezioni

25 novembre: una mostra e un video per la giornata contro la violenza sulle donne

Le iniziative sono a cura del Consiglio Comunale delle Ragazze e dei Ragazzi

Calderara anche quest'anno in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne farà sentire la sua voce. I ragazzi del Consiglio Comunale delle ragazze e dei ragazzi Plus, molto attivi come negli scorsi anni per la sensibilizzazione verso questa tematica, hanno lavorato per due progetti.

La mostra

Da giovedì 25 a lunedì 29 novembre presso la Biblioteca Rinaldo Veronesi e la Sala Consiliare Dante Lodi i ragazzi del CCRR+ allestiranno la mostra “Com’eri vestita?”, nella quale verranno raccontate storie di abusi poste accanto agli abiti che intendono rappresentare, in maniera fedele, l’abbigliamento che la vittima indossava al momento della violenza subita.
"L’idea alla base del lavoro - spiegano i ragazzi del CCRR - è quella di sensibilizzare il pubblico sul tema della violenza sulle donne e smantellare il pregiudizio che la vittima avrebbe potuto evitare lo stupro se solo avesse indossato abiti meno provocanti. I visitatori possono identificarsi nelle storie narrate e al tempo stesso vedere quanto siano comuni gli abiti che le vittime indossavano. Non è l’abito che si ha indosso che causa una violenza sessuale, ma è una persona a causare il danno".
Essere in grado di suscitare maggiore consapevolezza nel pubblico e nella comunità è la vera motivazione della mostra “Com’eri vestita?” realizzata in Italia dall’associazione Libere Sinergie, dalla quale l'iniziativa di Calderara prende spunto.

Giovedì 25 novembre alle ore 18:30 presso la Biblioteca Rinaldo Veronesi, si svolgerà l'inaugurazione della mostra. Saranno presenti il Sindaco Giampiero Falzone, l'Assessore Maria Linda Caffarri e il Consiglio Comunale delle Ragazze e dei Ragazzi.

 

Il video

Nella giornata di giovedì 25 novembre verrà pubblicato sulle pagine Facebook e Instagram e sul sito web del Comune un video realizzato seguendo un progetto di Parole O_stili intitolato "I diritti delle donne". Il lavoro è a cura dello stesso CCRR.

 

Immagine: lo striscione esposto al Municipio nel 2020

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/11/17 12:43:00 GMT+1 ultima modifica 2021-11-30T11:42:32+01:00

Valuta questo sito