Sezioni

Housing sociale nel Blocco Green del "Garibaldi 2": domande per la procedura di selezione fino al 9 dicembre

L'avviso pubblico, la domanda di partecipazione, le planimetrie e le finalità del progetto

C'è tempo fino al 9 dicembre 2021, per gli operatori interessati, per partecipare alla procedura che condurrà alla selezione di un progetto gestionale di housing sociale in via Garibaldi 2. Si tratta del Blocco 3 Green del "Garibaldi 2": la concessione avrà per il progetto vincitore la durata di 4 anni con possibilità di rinnovo per altri 4.

Tutti i dettagli sono reperibili nella sezione Contenuti correlati: l'avviso di manifestazione d'interesse, contenente tutte le info sulla procedura, e il link alla procedura stessa sul sito della Centrale unica di committenza (Cuc) dell'Unione Reno Galliera, dove sono presenti tutti i documenti utili alla partecipazione alla gara. Tutto il materiale è presente anche nella sezione Bandi di gara e contratti di questo sito.

La procedura di dialogo competitivo che porterà all'affidamento della concessione, si legge nell'avviso, si articola in tre fasi:

  1. una prima fase volta a ricevere una bozza di proposta progettuale dagli operatori economici presenti sul mercato in possesso dei requisiti richiesti;
  2. una seconda relativa al dialogo con i candidati ammessi finalizzato all’individuazione e alla definizione dei mezzi più idonei a soddisfare le necessità e gli obiettivi dell’Amministrazione comunale;
  3. una terza, di competizione vera e propria, finalizzata alla valutazione delle offerte finali delle soluzioni ammesse quindi, all’individuazione del soggetto concessionario.

Le finalità di questo tipo di progettualità sono, come si legge ancora nel bando: 

  • la messa a disposizione della comunità degli alloggi del Blocco 3;
  • realizzare un mix sociale di abitanti che supporti un contesto sano e sostenibile;
  • raggiungere una composizione del vicinato eterogenea e bilanciata nella quale le fasce del disagio e le diversità siano integrate a fasce di nuclei attivi, il cui unico disagio è quello abitativo;
  • stimolare e sostenere il senso di identità e di appartenenza al luogo e incentivare la partecipazione alla vita della comunità;
  • garantire la sostenibilità economica del progetto.

L'immagine del Blocco Green è di Peter Zullo

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/11/10 13:21:00 GMT+1 ultima modifica 2021-11-10T13:31:04+01:00

Valuta questo sito