Sezioni

Il ritratto di Patrick Zaki sulla facciata del municipio

Il Sindaco: «Davanti alla violazione dei diritti umani non dobbiamo arretrare di un millimetro»

 

«Chiedere la liberazione di Patrick Zaki vuol dire difendere i valori fondanti dei diritti umani, riaffermare il valore della libertà e della democrazia. Calderara è un piccolo Comune ma ciò non significa che debba essere meno interessato alle vicende che riguardano problemi universali». Il Sindaco Giampiero Falzone spiega così l’iniziativa dell’Amministrazione Comunale a sostegno del ricercatore e attivista egiziano, studente dell’Alma Mater, in stato di detenzione nel suo Paese dal oltre un anno: da questa mattina, facendo seguito alla mozione di solidarietà e sostegno promossa dal gruppo di maggioranza SiAMO Futuro e approvata nell’ultimo consiglio comunale, sulla facciata del Comune, in piazza Marconi, è esposta una copia del ritratto del 29enne, con la scritta «Libertà per Patrick Zaki». Si tratta del "Ritratto di parole", promosso dall'associazione InOltre - Alternativa Progressista e già presente in tante città italiane.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/05/12 14:30:11 GMT+1 ultima modifica 2021-05-12T14:30:11+01:00

Valuta questo sito