Sezioni

Mobilità casa-lavoro: la seconda "edizione" di "Bike to Work"

Contributi per andare al lavoro in bici, il Comune invita le imprese del territorio ad aderire alla manifestazione d'interesse: la scadenza della domanda è fissata il 9 maggio

Torna Bike to Work, il progetto di mobilità sostenibile già attuato dall'Amministrazione Comunale di Calderara di Reno nel novembre dello scorso anno. Nell'ambito dell'iniziativa, il Comune ha indetto una nuova manifestazione d'interesse, finalizzata come nel 2020 alla definizione di un accordo con le imprese del territorio: l'obiettivo è promuovere la mobilità casa-lavoro mediante l’utilizzo della bicicletta in sostituzione dell’autoveicolo. Nel quadro di tale accordo sarà possibile definire incentivi chilometrici per gli spostamenti casa-lavoro in bicicletta ai dipendenti delle aziende pubbliche o private.
Calderara di Reno con questo progetto ha recepito e tradotto in azioni concrete la delibera regionale denominata “Attuazione del Progetto Bike to work. Messa in cantiere di iniziative sostenibili riguardanti la Fase 3 del COVID-19. Contributi e incentivi per la mobilità ciclabile”: grazie al provvedimento, che prevede uno stanziamento complessivo a livello regionale di 3,3 milioni di euro, il Comune disporrà per il 2021 di circa 11.500 euro di contributi per l'incentivazione all'uso della bicicletta per gli spostamenti casa-lavoro.

L'accordo

L'accordo che l'Amministrazione di Calderara propone alle aziende del territorio interessate, in linea con le azioni già intraprese per la promozione della ciclabilità cittadina, sarà lo stesso sperimentato lo scorso novembre: in particolare, e questo è l'oggetto della manifestazione d'interesse proposta alle imprese, il Comune sosterrà con un contributo di 0.20 euro per chilometro, i lavoratori delle aziende che hanno sottoscritto l'accordo che si impegnino ad utilizzare la bicicletta negli spostamenti casa-lavoro.

Chi può partecipare

Come si legge nella manifestazione d'interesse, possono partecipare tutte  le imprese che hanno sede o unità locale nel territorio comunale di Calderara di Reno. I mobility manager aziendali o responsabili di aziende che intendono aderire all’iniziativa, sottoscriveranno, in caso di accoglimento dell'istanza di partecipazione, un accordo con il Comune di Calderara di Reno per l’incentivazione all’uso della bicicletta in sostituzione dell’autoveicolo privato dei propri dipendenti.

L'incentivo

L’incentivo chilometrico relativo allo spostamento casa-lavoro sarà erogato direttamente al dipendente, nella misura massima di 20 centesimi a km, minima di 2 euro complessivi nell’arco del mese, e nella misura massima di 50 euro mensili per ognuno. I contributi saranno assegnati, previa sottoscrizione di apposito accordo, dal giorno 1 dicembre 2020 al 31 dicembre 2020 fino ad esaurimento delle risorse economiche, salvo rifinanziamento della misura. Al fine della quantificazione dei chilometri percorsi e quindi all’incentivo erogabile, il dipendente dovrà certificare il proprio tragitto e le distanze percorse dall’abitazione alla sede di lavoro. Il contributo sarà erogato direttamente sul conto corrente indicato dal dipendente che aderisce all’iniziativa.

Come partecipare

Le candidature da parte delle imprese pubbliche o private, tramite l'apposita domanda presente nella sezione Allegati, dovranno pervenire entro e non oltre le ore 13 del giorno 9 maggio 2021. L’amministrazione valuterà la possibilità di riaprire i termini nel caso il progetto fosse rifinanziato con risorse proprie o regionali, o nel caso di mancato esaurimento dei fondi stanziati.
Le istanze dovranno pervenire esclusivamente all’indirizzo Pec comune.calderara@cert.provincia.bo.it.

Allegati

Nella sezione Allegati i documenti da scaricare e compilare da parte delle imprese interessate, documenti che si raccomanda di leggere con attenzione in ogni loro dettaglio:

  • la manifestazione d'interesse;
  • l'istanza di partecipazione;
  • la dichiarazione sostitutiva da parte del rappresentante dell'azienda.

Successivamente verranno forniti i moduli per l'accordo col Comune e per quello tra l'impresa e il dipendente.

Per informazioni

Per informazioni o chiarimenti è possibile rivolgersi all’Ufficio SUAP del Comune di Calderara di Reno, al numero telefonico 051-6461227 (da lunedì a giovedì dalle 8 alle 13) oppure alla mail irene.govoni@comune.calderaradireno.bo.it.  

 

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/04/19 10:25:00 GMT+1 ultima modifica 2021-04-19T10:39:13+01:00

Valuta questo sito