Sezioni

"Rega, clicchiamoci su!": il 22 luglio in Comune l'incontro finale del progetto partecipativo

Alle 18:30 nella sala consiliare del municipio saranno presentate le proposte emerse durante il percorso: compila il form per l'iscrizione

Il progetto "Rega, clicchiamoci su!" arriva alla fase finale e decisiva per quelli che saranno gli sviluppi futuri dell'iniziativa. Il processo partecipativo, avviato a febbraio di quest'anno, dopo una serie di incontri, dapprima quelli preliminari tra gli attori del progetto quindi quelli pubblici sul territorio, vivrà il momento finale giovedì 22 luglio dalle 18.30 alle 20 nella sala consiliare del Comune, al primo piano del municipio di piazza Marconi. Durante la serata saranno presentate le proposte emerse durante i cinque mesi di percorso e saranno messe le basi del primo bando partecipativo del Comune di Calderara di Reno.

Come partecipare

L'iniziativa è libera, aperta a tutti e realizzata nel rispetto delle norme anti contagio. Per questioni logistiche e organizzative è gradita la prenotazione che può essere effettuata tramite questo form:

https://forms.gle/ajSEXy2jXJREQZGVA 

oppure scrivendo all'indirizzo calderara.partecipazione@gmail.com, indicando il proprio nome e cognome ed eventualmente quello delle persone che si desidera iscrivere.

Il progetto

Il Comune di Calderara di Reno grazie a "Rega, clicchiamoci su! (Calderara verso la e-democracy)” è risultato tra i vincitori del bando sostegno dei processi partecipativi promosso dalla Regione Emilia Romagna, il cosiddetto Bando Partecipazione 2020. Il progetto di Calderara ha coinvolto in primis le diverse componenti giovanili del territorio, in particolare la fascia 11-25 anni, aprendosi poi a tutti i soggetti interessati, in un processo di innovazione dell’ente che prevede l'individuazione di nuove modalità e strumenti di relazione tra cittadini ed Amministrazione. Il processo, che ha coinvolto l'intero territorio a partire dalle sue realtà giovanili, ha visto nel mese di maggio incontri a Calderara, Lippo e Longara.

In particolare, questi alcuni numeri dell'iniziativa:

  • sei mesi di progettazione;
  • oltre dieci riunioni interne intersettoriali;
  • tre incontri con i sostenitori del percorso;
  • oltre 250 risposte al questionario dedicato;
  • tre incontri pubblici nelle piazze delle frazioni;
  • due incontri di discussione e confronto con i giovani a partire dalla Consiglio Comunale dei ragazzi e delle ragazze;
  • tre laboratori mirati per potenziare l'attività del CCRR(+).

L'incontro finale del 22 luglio definirà le linee strategiche individuate e metterà a punto le proposte per quella che, a progetto terminato, sarà la realizzazione del progetto: il bilancio partecipativo e altri processi che, a partire dal coinvolgimento dei giovani, creino una rete in grado dare un contributo all'ideazione e realizzazione di progetti, alla socializzazione, alla partecipazione. Nella sezione "Contenuti correlati" i link per visionare tutte le attività, la documentazione prodotta e le news connesse al progetto.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/07/14 11:49:00 GMT+1 ultima modifica 2021-07-16T11:39:38+01:00

Valuta questo sito