Sezioni

"Tre strade": progetto sulla fotografia contemporanea

Culturara presenta un progetto sulla fotografia curato da Valentina D’Accardi: 3 workshop per ragazzi e 3 incontri con artisti fotografi. Si comincia giovedì 11 novembre con Sara Lorusso

Emancipare lo sguardo, stimolare coscienza e auto-coscienza, rendere consapevoli di ciò che un’immagine significa e dei suoi effetti sulla percezione della realtà. Questo il senso di Tre strade, il progetto di promozione della fotografia organizzato da Culturara con la curatela di Valentina D’accardi, rivolto a ragazzi e adulti e concepito per esplorare un’arte visiva diventata il linguaggio più diffuso su web e social. 

Il programma e tutte le info sul progetto e i suoi appuntamenti sono sul sito di Culturara.

Il progetto è articolato in tre giornate, giovedì 11, 18 e 25 novembre, e avrà come sede la Casa della Cultura “Italo Calvino”: per ogni data sono programmati un workshop di fotografia con smartphone per ragazzi e un incontro con un artista visivo. Valentina D’Accardi curerà i workshop e gli incontri con gli artisti Sara Lorusso, Irene Fenara e Davide Trabucco. 

Si comincia giovedì 11 novembre, alle ore 20:45, con Sara Lorusso, giovane artista visiva di Calderara di Reno. Durante l’incontro sarà proiettata la puntata della docuserie di Sky Arte “Le fotografe” a lei dedicata: in sala anche il regista Francesco G. Raganato. Di seguito le informazioni biografiche su Sara Lorusso e gli altri artisti che prendono parte al progetto.

“Una forma di linguaggio che acquista sempre più un ruolo da protagonista anche nel mondo dell’arte e non solo della comunicazione - dice presentando il progetto l’assessore comunale alla Cultura Maria Linda Caffarri -; attraverso la fotografia non solo si parla di immagine ma anche di percezione di se stessi e di realtà distorta. Parlarne e confrontarsi è sempre utile nel mare di messaggi contrastanti ai quali siamo sottoposti ogni giorno”.

Tutte le iniziative saranno realizzate alla Casa della Cultura “Italo Calvino”, con ingresso gratuito e Green Pass obbligatorio a partire dai 12 anni.
Culturara è il Sistema culturale di Calderara di Reno: ne fanno parte la Casa della Cultura “Italo Calvino”, il Teatro Spazio Reno, la Biblioteca “Rinaldo Veronesi” e altre realtà del territorio coinvolte nei progetti culturali di rete. Tutte le informazioni, i progetti, le iniziative in programma sono presenti sul sito www.culturara.it.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/11/10 14:31:55 GMT+1 ultima modifica 2021-11-10T14:31:55+01:00

Valuta questo sito