Sezioni

"Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare" per i bambini di Calderara

Anche per il Natale 2021, dopo "Il piccolo principe" del 2020, l'Amministrazione dona un libro a tutti i piccoli dai 3 ai 10 anni. La dedica del Sindaco

L’amministrazione comunale di Calderara di Reno conferma l’attenzione e il sentimento di gratitudine nei confronti dei bambini, e come lo scorso anno li omaggia di un libro dal grande significato.  Si tratta di “Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare”, il celebre romanzo di Luis Sepùlveda, che verrà consegnato nel prossimo fine settimana a circa 700 bambini fra 3 e 10 anni. All’interno, una dedica scritta e firmata dal Sindaco Giampiero Falzone, la cui copertina è il disegno "Il gioco del Natale" di Cristina Portolano proiettato in questi giorni di festa sulla facciata del Municipio. Un regalo che ricalca - nelle modalità, nelle intenzioni dell’Amministrazione e negli importanti valori che trasmette - “Il piccolo principe” donato nel 2020, creando con quell’iniziativa una significativa continuità.

Un pensiero partecipe e commosso, quello contenuto nella lettera firmata dal primo cittadino, che ritiene i bambini fondamentali nel processo di riappropriazione della normalità dopo la fase più dura dell’emergenza sanitaria e nella dedica lo sottolinea più volte: «I bambini - spiega - ci sono stati da esempio lo scorso anno, nel momento più duro della pandemia, e continuano ad esserlo ora col loro entusiasmo e ottimismo. Il senso civico e la maturità che mostrano sono un quotidiano insegnamento per gli adulti, per questo meritano il riconoscimento che diamo loro sotto forma della bellissima favola di Sepùlveda. Ho chiesto ai bimbi, l’unica cosa che chiediamo loro, di fare tesoro di questo libro, di non arrendersi mai e credere sempre nei sogni, perché come dice il romanzo “vola solo chi osa farlo”».
Il libro sarà consegnato sabato 18 e domenica 19 da Percorsi Sicuri Calderara, che come lo scorso anno lo recapiterà casa per casa. Un dono possibile grazie ad Amazon e alla collaborazione di Pro Loco Calderara Viva, Centro Sociale Bacchi, Centro Sociale Lippo, Centro Sociale Longara ed Avis Calderara.

 

Di seguito, la cartolina che accompagna il libro consegnato ai bambini calderaresi.
Nella foto di questa news la copertina originale della prima edizione italiana del romanzo di Sepùlveda.

2.jpg

1.jpg (jpg, 277.0 KB)

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/12/17 10:00:00 GMT+1 ultima modifica 2022-12-05T12:04:51+01:00

Valuta questo sito